Indiestyle

Green Carpet Challenge, il red carpet delle star si fa eco-sostenibile

Stella McCartney eco Age Collectionntour_Stella-McCartney_Livia-Firth_Stella-McCartney-for-the-Green-Carpet-Challenge_Eco-Age

Anche le star vestono in modo sostenibile. Facile, con tutti i soldi che guadagnano, penserete voi. In realtà non è così semplice sensibilizzare le celebrità, e di conseguenza i grandi nomi della moda che le vestono, sull’eco fashion. Ecco perché il progetto Green Carpet Challenge ideato da Livia Firth (all’anagrafe Livia Giuggioli, l’italianissima moglie di Colin Firth) assume un ruolo fondamentale: se i capi eco-sostenibili vengono indossati da vip che sfilano sui red carpet, allora saranno promossi dalla rivista patinata di turno, dalla fashion blogger più cool del momento o dallo stylist più in voga. Insomma, nel bene o nel male, purché se ne parli.

Prendete Kate Middleton: sebbene sfili di rado sui tappeti rossi, ogni abito da lei indossato diventa nel giro di pochi minuti il capo più venduto della stagione, soprattutto se si tratta di abbigliamento low cost. Ci sono vip che, volenti o nolenti, sono dei trend setter, le cui apparizioni valgono bene una tendenza modaiola. A Livia Firth va il merito di aver avuto l’intuizione di sfruttare l’immagine dei vip per promuovere l’eco fashion, tema a lei molto caro, visto che è la direttrice creativa di Eco Age, il primo negozio etico ed ecologico di Londra.

Ma Green Carpet Challenge non si esaurisce con l’iniziativa di far sfilare le celebrità con capi etici: è diventato un vero e proprio marchio di certificazione sostenibile, tra i più richiesti ed autorevoli al mondo. Come si legge sul sito, «GCC Brandmark® è garante di eccellenza sostenibile e viene assegnato quando sono soddisfatti gli standard sociali ed etici di riferimento per un prodotto o una collezione». Il primo GCC Brandmark è stato assegnato a Gucci quando ha creato, in collaborazione con EcoAge, la prima collezione di borse al mondo in pelle amazzonica certificata a deforestazione zero. Gli altri marchi o collezioni che hanno ottenuto il GCC Brandmark sono Stella McCartney con la sua The London 2014 Stella McCartney Green Carpet Collection, Victoria Beckham, Christopher Kane, Erdem and Roland Mouret, le Green Carpet Collections di Alta Gioielleria di Chopard, la Narciso Rodriguez (HEART) Collection per Bottletop.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *